Museo della Tortura

L’esposizione più inquietante del mondo.

Un'esposizione unica al mondo e di fama internazionale. Una sintesi visiva della terrificante storia della tortura e dei suoi impressionanti "ordigni". È il trionfo del lato scuro della storia. Più di 100 strumenti originali prodotti per procurare il dolore e la morte. Un'autentica antologia degli orrori e della crudeltà umana.

La collezione comprende pezzi di eccezionale rarità, risalenti al XVI e XVII secolo, o ricostruzioni filologiche, dell'800 e del 900, di originali antichi e introvabili. Strumenti alcuni molto conosciuti quali la Vergine di Norimberga, la Sedia Inquisitoria e la Cintura di Castità. Ma la singolarità di questa esposizione sta nel presentare per la prima volta al pubblico strumenti sicuramente meno famosi ma incredibilmente sofisticati. Strumenti questi che, dalla Forcella dell'Eretico alla Gatta da Scorticamento ai Ragni Spagnoli, dimostrano quanto la fantasia umana non abbia conosciuto limitinella ricerca di sistemi atti ad infliggere le più atroci e crudeli torture.


ORARIO DI APERTURA: 10 - 19. Orario continuato.

Informazioni

Indirizzo

Contrada San Francesco, 2 47890 S.Marino

Telefono

0549 991215

Web

www.thetorturemuseum.com